Segnalazione di condotte illecite – Whistleblowing

Il portale utilizza il protocollo HTTPS, un protocollo di crittografia per il trasferimento dei dati in forma riservata. Il segnalante può decidere di inviare la segnalazione in forma anonima (purché ben circostanziate) o nominativa, con l’obbligo per il RPCT di garantire la confidenzialità e la riservatezza delle informazioni ricevute, la segretezza e l’anonimato nel rispetto della normativa e della politica aziendale di promozione e tutela dei segnalanti. Il valore aggiunto di questa piattaforma è data dalla possibilità di scambiarsi messaggi grazie al codice univoco associato alla segnalazione, mantenendo la riservatezza, al fine di acquisire ulteriori elementi utili, o per dare riscontro dell’esito dell’istruttoria.